Shibumi.
In giapponese, la raffinatezza della bellezza pura, diretta, non appariscente.

La collezione autunno/inverno propone linee semplici e pulite, ispirate alla
leggerezza e alle geometrie degli origami. Abiti che raccontano traguardi raggiunti,

la tenacia dei sogni trasformati in realtà. Le sfumature di blu e grigi si accendono
al tocco di una stampa, di un bottone, di un taschino applicato con colori a contrasto.
Per custodire e portare con sé idee, desideri, progetti.

Capi unici, numerati, fatti a mano. Studiati con cura e nel dettaglio.
Pensati per spiriti determinati e raffinati. Che si riconoscono
nella spontaneità del battito d’ali di una gru fermato nel tempo da POL.IN.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment